Tel: 045.79.75.453

CAPODANNO A CUBA

28 DICEMBRE

11 giorni / 9 notti

da € 1.950

Voli intercontinentali esclusi

 CAPODANNO A CUBA

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Lasciatevi incantare dall’isola più enigmatica del mondo.

Cuba non è solo spiagge bianchissime, baie, montagne rum e sigari, ma un groviglio di gente dal temperamento esuberante e vitale che ha saputo reinventarsi e continua a farlo.
Tutto questo rende l’isola della salsa e del son ancora più affascinante e paradossale. Il tour prevede visite a l’Havana, città dal fascino decadente e romantico, Cienfuegos dal sapore francese, Trinidad un gioiello coloniale e Santa Clara con il Mausoleo dedicato a Ernesto Che Guevara.
Il tour termina con un soggiorno mare a Cayo Santa Maria, spiagge paradisiache e mare dalle acque cristalline.

1° GIORNOCAPODANNO A CUBA 1 L'AVANA

ITALIA – L’AVANA (-/-/-)

Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale per l’Avana.
Arrivo in serata, incontro con il nostro personale residente, trasferimento e sistemazione in hotel Capri**** o similare. Pernottamento.

L’AVANA 
Nessun posto al mondo è come l’Avana.CAPODANNO A CUBA 2 Habana Vieja
Dall’Avana Vecchia allo spettacolare sfacelo del centro, questa città di leali sopravvissuti e di musicisti magistrali balla instancabile al ritmo sincopato della rumba. L’Habana Vieja anche detta intramuros, è il più vasto centro di arte coloniale di tutta l’America Latina ed è stato dichiarato dall’Unesco “Patrimonio Culturale dell’Umanità”.

2° GIORNO

L’AVANA (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del centro storico di L’Avana,CAPODANNO A CUBA 3 Plaza de Armas nucleo politico, economico e culturale di Cuba e delle sue piazze principali, tra cui Plaza de la Catedral dalla facciata simmetrica e dalle linee sinuose, Plaza de Armas la più antica e animata delle piazze dell’Habana Vieja, Plaza de San Francisco de Asís situata di fronte a porto di L’Avana e Plaza Vieja dove il barocco cubano si sposa con l’art nouveau ispirata a Gaudì. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio visita panoramica del Campidoglio, imponente edificio dall’impressionante cupola e dalla statua de “La Republica”, divenuto simbolo di Cuba ai tempi del presidente Batista, del Parco Centrale e del Parco della Fraternità fondato nel 1892 per commemorare i quattrocento anni dallo sbarco degliCAPODANNO A CUBA 4 Plaza de San Francisco de Asís spagnoli nelle Americhe. Visita del Museo de los Capitanes Generales. Proseguimento per la Piazza della Rivoluzione. Si visiteranno i quartieri nella zona di Miramar e Jaimanitas con sosta per una visita dell’atelier del famoso artista cubano José Fuster, il “Gaudí dei Caraibi”.
Sosta al Mirador del Castello del Morro dal quale si potrà godere di una spettacolare vista sulla città con lo sfondo del mare. Cena e pernottamento.

3° GIORNO

L’AVANA – VIÑALES – L’AVANA (390KM) (B/L/D)Cubareise, 10.-25.2.2011

Prima colazione. In mattinata partenza per la Valle di Viñales, nella provincia di Pinar del Rio, la più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo. Escursione panoramica attraverso la Valle dei “Mogotes” con le caratteristiche formazioni calcaree dalla cima piatta e visita al pittoresco villaggio di Viñales che richiama i visitatori in cerca di relax ma anche gli amanti del buon cibo e degli sport all’aria aperta. La Valle di Viñales è una delle areeCAPODANNO A CUBA 8 “Cueva del Indio” più verdi dell’Isola, Per l’interesse culturale e per la particolare bellezza, questo luogo è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999. La giornata prosegue con la visita del Mural de la Preistoria, un immenso murales dell’artista cubano Gonzalez Morillo, dipinto su una parete di roccia e rappresentante l’evoluzione dell’umanità.
Dopo la Sosta per il pranzo in ristorante locale, visita de la “Cueva del Indio” con inclusa una breve navigazione lungo il fiume che scorre all´interno della grotta e visita alla Casa del Veguero, per ammirare le piantagioni di tabacco (dipendendo dalla stagione e crescita delle piante) e la sua lavorazione. Sosta al belvedere Mirador deCAPODANNO A CUBA 6 Valle di Viñales los Jazmines e rientro all’Havana. Cena e pernottamento.

PARQUE NACIONAL VIÑALES 
Il Parque Nacional Viñales, con le sue distese di pini e le singolari formazioni calcaree che si elevano, come enormi mucchi di fieno sulle fertili e ben tenute piantagioni di tabacco, è una delle aree naturali più incantevoli di Cuba. Questa vallata è stata dichiarta nel 1999 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per le sue spettacolari formazioni calcaree dalla cima piatta (chiamate mogotes e per l’architettura tradizionale dei villaggi e delle fattorie.capodanno a cuba 11 Trinidad

4° GIORNO

L’AVANA – CIENFUEGOS – TRINIDAD (335KM) (B/L/D)

Prima colazione. In mattinata partenza per Cienfuegos con la sua penisola di “Punta Gorda” e passeggiata attraverso la piazza principale, Parque Josè Martì dove è possibile osservare l’Arco di Trionfo dedicato all’indipendenza cubana e al bel Teatro Terry dove Caruso era solito cantare. Pranzo in corso di escursione. Successivamente trasferimento a Trinidad, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, per la sua architettura coloniale unica CAPODANNO A CUBA 10 Cienfuegosal mondo. Cena e pernottamento in hotel Brisas Trinidad de Mar*** o similare.

CIENFUEGOS
Cienfuegos è una città incantevole situata sul litorale della omonima baia. La pittoresca ambientazione marinaresca le ha fatto guadagnare il nome de “La Perla del Sud”, espressione che ha resistito per secoli. Se Cuba avesse una Parigi, sarebbe certamente CAPODANNO A CUBA 9 Cienfuegosquesta città, infatti, la cultura di Cienfuegos deve la sua origine al retaggio di enclave francese. Le caretteristiche salienti della città comprendono un gruppo di edifici dall’architettura degna di nota, che sono stati dichiarati nel 2005 Patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO.

5° GIORNO

TRINIDAD (B/L/D)

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città. Fondata nel 1513, Trinidad capodanno a cuba 12 Plaza Mayorvisse il suo periodo più prosperoso nel XIX secolo, durante lo sviluppo delle piantagioni di zucchero. Passeggiata lungo le strade acciottolate e attraverso l’idilliaca Plaza Mayor situata nel cuore del casco histórico della città. Visita al tipico bar “la Chanchánchara” dove si potrà degustare il cocktail reso famoso da Emingway a base di miele, limone, aguardiente, ghiaccio e acqua. In seguito, visita guidata al Museo Romantico all’interno del Palazzo Brunet o al Museo della Città a Palazzo Cantero. Pranzo in corso di escursione. Pomeriggio a disposizione per attività individuali. Cena e pernottamento.

TRINIDADcapodanno a cuba 13 Plaza Mayor
Trinidad è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Questa città è speciale: un insediamento coloniale perfettamente conservato in cui gli orologi si sono fermati al 1850 e non sono ancora ripartiti. Costruita grazie alle enormi fortune accumulate con la coltivazione della canna da zucchero nella vicina Valle de los Ingenios, continua tuttora a esibire la ricchezza del suo periodo di massimo splendore, nei sontuosi palazzi coloniali adorni di affreschi di scuola italiana, di arredi spagnoli e lampadari francesi.

6° GIORNO

TRINIDAD – SANTA CLARA – REMEDIOS – CAYO SANTA MARIA (265 KM) (B/L/D)CAPODANNO A CUBA 14 Torre Manaca Iznaga

Prima colazione e partenza per Santa Clara, con sosta alla Torre Manaca Iznaga, situata a 15 km da Trinidad, testimonianza della vita di uno zuccherificio del XVIII secolo. Proseguimento per Santa Clara, città sinonimo di Ernesto Che Guevara, dove “El Ché” celebrò la sua più grande vittoria che decretò la caduta della dittatura di Fulgencio Batista che fino ad allora aveva governato Cuba. Pranzo presso il ristorante “Los Caneyes” o similare. In seguito visita del museo (chiuso il lunedì) e del mausoleo dedicati al “Ché” che conserva le spoglie del leggendario comandante, ucciso dall’esercito boliviano nel 1967. Proseguimento per la città coloniale di Remedios,CAPODANNO A CUBA 17 SANTA CLARA conosciuta per le famose feste di strada “Las Parrandas”. Passeggiata attorno alla piazza centrale con visita alla Chiesa di San Juan Bautista che conserva un altare in mogano del XVI secolo. In seguito partenza per Cayo SANTA MARIA una delle isole maggiori delle centinaia che si trovano al largo della costa settentrionale della provincia di Villa Clara. Sistemazione presso l’hotel Memories Paraiso Azul***** o similare. Cena e pernottamento

SANTA CLARA
Santa Clara è la città del Che, da lungo tempo suolo venerato degli adoratori dell’eroe che girano con il basco alla Guevara, ma lontano dai pomposi monumenti aCAPODANNO A CUBA 15 Remedios lui dedicata, la città dimostra una grande vitalità che include alcuni degli intrattenimenti notturni più eclettici della nazione, al di fuori della capitale. Pensate a un misto di musica, teatro e danza creata a Cuba per cubani: qui non troverete nessuno spettacolo di cabaret per turisti. Santa Clara è un ottimo punto di partenza per qualunque luogo si voglia raggiungere a Cuba.

7° GIORNO

CAYO SANTA MARIA (B/L/D)CAPODANNO A CUBA 18 CAYO SANTA MARIA

Trattamento All Inclusive. Giornate a disposizione per attività balneari. Pernottamento.

CAYO SANTA MARIA
Cayo Santa Maria è una piccola isola a nord di Cuba, nella parte ovest dell’arcipelago dei “Jardines del Rey” ( I Giardini del Re). Quest’area è stata dichiarata dall’UNESCO Riserva Ecologica della CAPODANNO A CUBA 19 CAYO SANTA MARIABiosfera per la bellezza della sua flora e fauna incontaminate. Ideale per il relax ma anche per la pratica del Kitesurf e windsurf grazie alle sue acque perfettamente piatte, basse e trasparenti. Un vero e proprio paradiso.

8° GIORNO

CAYO SANTA MARIA (B/L/D)CAPODANNO A CUBA 20 CAYO SANTA MARIA

Trattamento All Inclusive. Giornate a disposizione per attività balneari. Pernottamento.

9° GIORNO

CAYO SANTA MARIA (B/L/D)

Trattamento All Inclusive. Giornate a disposizione per attività balneari. Pernottamento.CAPODANNO A CUBA 21 CAYO SANTA MARIA

10° GIORNO

CAYO SANTA MARIA – L’AVANA – PARTENZA DA L’ AVANA (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di L’Avana. Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

11° GIORNO

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo in Italia e fine del viaggio

CAPODANNO A CUBA 22

PARTENZA E QUOTAZIONI

Quote per persona, a partire da:

Partenza il 28 Dicembre 2017
Camera doppia € 1950 per persona
Supplemento singola € 590 per persona

Note

Partenza di gruppo garantita, minimo 6 partecipanti, con assistenza di guida locale parlante Italiano.

Hotel previsti:
L’Avana / Capri**** o similare
Trinidad/ Brisas Trinidad del Mar *** o similare
Cayo Santa Maria / Memories Paraiso Azul ***** o similare

CAPODANNO A CUBA 23 CUBA

Attenzione:
Il tour è garantito minimo 6 persone con il prezzo di riferimento.
I nomi degli hotel verranno riconfermati 10 giorni prima della partenza.
Gli hotel a Cuba possono cambiare senza preavviso, anche in corso di viaggio, per ragioni non dipendenti dalla volontà di Tour 2000. L’ordine delle escursioni potrà subire variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite. Le visite ai musei previsti nel programma potrebbero subire cambiamenti in base ai nuovi orari e/o giorni di chiusura, stabiliti dalle Direzioni dei diversi musei, non attualmente prevedibili.

CAPODANNO A CUBA 24 CUBA

La quota comprende

La quota non comprende

CAPODANNO A CUBA 25 CUBA