Tel: 045.79.75.453
Prezzo: 59 Euro
Prenota

15 NOVEMBRE 2020CHAGALL_vivaticket_390x3902_5f4e163cda9ae

PROGRAMMA

09:00 Partenza in Bus da Villafranca di Verona – Stazione FS
10:30 Circa arrivo a Rovigo, e incontro con la guida per la visita di un’ora alla Mostra.

“ Per la prima volta in Italia apre, nelle sale di Palazzo Roverella, un’importante esposizione, dedicata a Marc Chagall e all’influsso esercitato sulla sua opera dalla grande tradizione culturale russa.
I maggiori capolavori dei musei russi di Mosca e di San Pietroburgo, oltre a una generosa selezione di opere provenienti dalla collezione privata dell’artista, verranno accostati a una scelta di icone, in cui si esprime la vetta più alta della spiritualità russa, e di lubki, le vignette popolari così ampiamente diffuse ai tempi di Chagall.”

12.00 Circa pranzo libero.
14.30 Incontro con la guida per la visita di due ore al centro storico di Rovigo.

Il tour prenderà l’avvio dalle antiche Torri del Castello medievale, per poi proseguire con l’ 800tesco Palazzo dell’Accademia dei Concordi per conoscere alcuni angoli ormai scomparsi di Rovigo, ritratti nelle antiche mappe e piante cittadine nonché in alcuni quadri di fine ottocento, oltre alla splendida sala degli Arazzi. Si proseguirà con una passeggiata lungo il centro storico di Rovigo tra Piazze e Palazzi nobiliari per giungere al maestoso Tempio della Beata Vergine del Soccorso, detto “la Rotonda”, cuore della città, con il suo meraviglioso ciclo pittorico ‘600esco. Tempo libero.

Quota di Partecipazione Adulti Euro 69,00

La quota comprende:

  • Bus Andata e Ritorno da Villafranca Stzione FS
  • Ingresso alla mostra divisi in piccoli gruppetti
  • Visita guidata del centro storico di Rovigo (2 ore circa)
  • Assicurazione Medica
  • Accompagnatore Bailando Viaggi

La quota non comprende:

  • Tutto ciò che non è compreso nella quota comprende
  • Assicurazione Annullamento

La gita sarà confermata al raggiungimento di un minimo di 25 partecipanti

NORMATIVE COVID-19

Il Viaggio verrà fatto in completa sicurezza, rispettando le normative vigenti. E’ Obbligatorio l’utilizzo della mascherina.